BREAKING NEWS

News dal mondo

loading...

Il tempo vola nella Ruota del Tempo



La Ruota del Tempo segue la vita di tre ragazzi comuni con una vita ordinaria, che combattono una battaglia per salvare il mondo dalle grinfie dell'oscurità.
In Age of Legends, conclusosi diverse migliaia di anni fa, l'Oscuro ha instaurato il caos nel mondo, cercando di soffocare la Luce ma l'Aes Sedai, sia maschi che femmine, stavano collaborando per assicurare la pace, nel tentativo di arginare la marea del male.


Lewis Therin Telamon era un uomo appartenente all' Aes Sedai, noto come Signore del Mattino, che finalmente ha messo a punto un piano in un ultimo disperato tentativo di arginare la marea del male. Prese con sé un centinaio dei più potenti uomini dell'Aes Sedai, conosciuti come i Cento Compagni, e, insieme, sono riusciti a sigillare l'Oscuro in una prigione senza tempo, a Shayol Ghul, ponendo sette sigilli a forma di cuore di pietra a guardia contro la fuga l'Oscuro ei suoi seguaci. In un finale terribile, l'Oscuro lancia un male tra la popolazione maschile della Vera Fonte che causa in qualsiasi maschio, che ha avuto la possibilità di toccarlo, la pazzia.La Ruota del Tempo segue la vita di tre ragazzi comuni con una vita ordinaria, che combattono una battaglia per salvare il mondo dalle grinfie dell'oscurità.

In Age of Legends, conclusosi diverse migliaia di anni fa, l'Oscuro ha instaurato il caos nel mondo, cercando di soffocare la Luce ma l'Aes Sedai, sia maschi che femmine, stavano collaborando per assicurare la pace, nel tentativo di arginare la marea del male.
Hanno compiuto innumerevoli atti atroci


I cento compagni, e tutte gli altri dell'Aes Sedai, sono tutti impazziti

  • hanno distrutto il mondo,

  • Il terreno è stato fatto a pezzi,

  • abbattute le montagne ,

  • si sono formati nuovi mari e continenti

  • intere razze di uomini sono stati distrutte.


Anche Lewis Therin aveva sterminato tutta la sua famiglia.

Una profezia narrava che, nel momento del maggior bisogno dell'umanità, il Drago rinascerà, e diventerà il campione del Creatore.
Così inizia la storia

La storia comincia in un piccolo, remoto villaggio chiamato Campo di Emond ', tra due fiumi', talmente fuori percorso che le persone non sapevano nemmeno che faceva parte del vasto regno di Andor.
Rand al'Thor, Aybara Perrin e Mat Cauthon sono i tre ragazzi i cui mondi sono capovolti. Rand lavora in una fattoria con il padre, Perrin è apprendista di un fabbro, e Mat sta imparando il mestiere di accudire i cavalli insieme a suo padre, pur essendo un burlone.
Due sconosciuti appaiono nel villaggio, evento estremamente raro.

La donna è bella e senza età, e l'uomo che cammina protettivo al suo fianco, ha un duro, viso spigoloso, che non mostra alcuna emozione. Cammina come un lupo, con una grazia semplice, ma i suoi occhi scrutano continuamente in giro come se si aspettasse un attacco. Egli porta una grande spada e indossa un mantello strano, che sembra confondersi con ciò che è dietro di lui.
Al festival di Winternight, il villaggio viene attaccato dalle creature del Signore Oscuro,Trollocks, bestie che sono un misto tra animali e umani, nella quale il loro unico desiderio è quello di uccidere e mangiare. Queste bestie temibili sono guidati da qualcosa di ancora più terrificante, Myrdaal (Halfmen). Creature a forma di uomo con la pelle chiara e senza occhi, che colpiscono i cuori di chiunque con lo sguardo paralizzante.
Sono esperti spadaccini e quasi impossibile da uccidere.

Grazie ai due sconosciuti, Moiraine e Lan, non ci sono molte perdite umane nel villaggio, anche gli edifici sono quasi tutti intatti e solamente alcune ossa rotte tra gli abitanti. Moiraine spiega ai tre ragazzi che le creature sono stati inviate per ucciderli e che devono assolutamente lasciare il paese se vogliono proteggere le loro famiglie. A malincuore, se ne vanno, accompagnati da Moiraine e Lan, un vecchio, che era in paese per il festival e una ragazza del villaggio, Egwene.
Nel loro viaggio vanno incontro a tanti orrori e imparano alcune verità spaventose
su se stessi. Uno di questi è la reincarnazione del Signore Drago, Lewis Therin Telamone, Protettore e distruttore del genere umano.
Incontrano molti popoli strani.

Anche re e regine. Incontrano l'Uomo leggendario di colore verde, e si trovano ad affrontare più volte dai seguaci del Signore Oscuro.

Essi lottano per imparare a fidarsi, anche se a volte, sono incerti l'uno dell'altro.
Rand teme se stesso sa che può incanalare la metà maschile della Vera Fonte, sapendo che è destinato ad impazzire e distruggere tutto e tutti intorno a lui.
Deve imparare un po 'di controllo sul potere e compiere il suo destino prima che questo accada o tutto è perduto.Purtroppo, non c'è nessuno ad insegnargli, perchè tutti i maschi che poteva guidarlo, sono morti da tempo. Le donne che canalizzano la metà femminile della Sorgente, non ne sono in grado, perchè le due metà del potere sono molto diversi.

Perrin scopre che ha la capacità di comunicare con i lupi.
Questa è una capacità antica ma Perrin teme che questo dono viene dal Oscuro,
e ha paura che anche lui diventerà più lupo che uomo. Mat, invece, perde la memoria quando viene ingannato da una strana razza aliena.

I compagni devono combattere per sopravvivere.
Sono tutti votati verso il compimento della profezia.
Ma il Rand e i suoi compagni riusciranno a distruggere il tessuto della Ruota del Tempo, e rifare il mondo a sua immagine?

Ci sono dodici libri in questa brillante età epica. Sicuramente vale la pena di leggerli ma partendo dall'inizio e non come me dal nono libro di questa saga fantasy. Alcuni tra i cattivi hanno una storia che mi hanno portata a simpatizzare con loro, anche quando commettono atti terribili, e le linee tra il bene e il male sono spesso sfocate.Robert Jordan è un maestro del genere fantasy con libri incredibilmente descrittivi
che mi ha permesso di immergermi completamente in questo mondo ricco e vibrante, con i suoi molti personaggi stratificati e complessi.

Ciao e alla prossima

Share this:

Posta un commento

Guarda anche

 
Back To Top
Copyright © 2014 Testa-prodotti. Designed by OddThemes | Distributed By Gooyaabi Templates