Etichette

Post in evidenza

The Mummy 2017, nasce e rinasce rimanendo sempre giovane

#movie  La mummia (The Mummy) è un film del 2017 diretto da Alex Kurtzman con protagonisti Tom Cruise, S...

Cerca nel blog

12.3.14

Invenzione del piercing all'ombelico



Tutta la storia è cominciata da Hollywood, quando il divieto di riprendere ombelichi nudi, fu limitato durante il 1940, a cui venne una grande idea: Coprire l'ombelico con un gioiello….




Il posizionamento dei gioielli nell'ombelico fu reso popolare da vecchie foto che riprendevano la danza del ventre. Questo portò a credere alla gente che un gioiello nell'ombelico faceva parte della cultura medio-orientale ma non era vero: fu solo un congegno inventato dai registi di Hollywood per aggirare il divieto, ma l'idea prese piede e nessuno se ne lamentò. L'idea era ridicolmente semplice, si può immaginare i sorrisi compiaciuti sui volti di registi e costumisti dell'epoca. Come ogni ottima idea proveniente da Hollywood, porre accessori sulla pancia non è stato assolutamente dimenticato, anzi si è evoluto fino a inserire gli anelli nell’ombelico. Anelli che per la maggior parte sono considerati accessori necessari per camicie ma posizionati sul ventre diventa popolare e quasi lo veste. Gli anelli per ombelico sono disponibili in tante varietà finalizzati al divertimento, piacevoli ed ad attirare l’attenzione, potrebbero essere lampeggianti, penzoloni, rappresentare loghi e pezzi di opere d'arte inventati da designer. Ma posizionare gli anelli sugli ombelichi richiederà la tecnica del piercing ed ogni piercing crea ferite e le ferite potrebbero infettarsi, meglio scegliere materiali sicuri e affidabili.


I materiali più sicuri sono d'oro (almeno 14K), argento, acciaio chirurgico, titanio, niobio, rodio ecc. 

 


  • Evitare il più possibile l'imitazione oro, argento e argentati che causano irritazioni e infezioni. 



  • Evitare di materiali metallici di base che sono rivestite e coperte che potrebbe facilmente rompersi. 



  • Evitare materiali che potrebbero facilmente corrodersi quando si entra in contatto con i fluidi corporei come il sudore o un semplice bagnoschiuma, e quelli che possono contenere allergeni. Per le persone sensibili ai metalli esiste una plastica speciale, chiamato Tygon, che sostituisce i materiali preziosi senza fare danno.



Per prevenire le infezioni, fare il piercing solo da professionisti qualificati altrimenti potrebbe portare problemi come infezioni e avvelenamento del corpo, causati anche da strumenti non sterilizzati. 

 

Per ulteriore informazioni rivolgersi al proprio medico di fiducia...

Nessun commento:

Posta un commento

Guarda anche