BREAKING NEWS

News dal mondo

loading...

Biglietti d'Auguri. nascita ed evoluzione



Ogni volta che si desidera inviare un biglietto d'augurio ad un' amico o conoscente per augurare il Buon Natale, o un felice San Valentino o semplicemente dire ciao o "ci vediamo presto", basta visitare un sito online  di biglietto di auguri con frasi già scritte, ed inviare la scheda desiderata. Vi siete mai chiesti l'origine della nascita dei biglietti d'Auguri?.




Se avete il desiderio di conoscerne l'origine, seguitene la storia...









Tipi di biglietti d'auguri

Originariamente i biglietti di auguri derivavano dalle cartoline (a singola faccia) 
ed erano o illustrate, o a scheda piegata, di solito con un messaggio di saluto, poteva essere stampata o fatta a mano.

Ora, con l'avvento di Internet, i biglietti d'auguri virtuali si sono evoluti, ma non si inseriscono in questa categoria. Anche se le cartoline d'auguri sono spedite o date in occasioni speciali come compleanni, vacanze di Natale o altri, sono anche inviati per miriadi di altre occasioni come ringraziamento, dire 'ciao' o 'grazie' o semplicemente accompagnare un regalo. Sono prodotti fatti a mano da centinaia di aziende grandi e piccole.
Chi ha gettato le basi per produrre biglietti di auguri e quando e come tutto questo è cominciato? 

L'usanza di inviare biglietti d'auguri deriva probabilmente agli antichi cinesi che erano soliti scambiarsi messaggi di buone feste per festeggiare il nuovo anno, ma anche ai primi egiziani, che trasmettevano i loro saluti agli altri popoli su rotoli di papiro. Solo con gl'inizi del 1400 i biglietti di auguri di carta cominciarono ad essere scambiati in Europa. I tedeschi sono noti per avere stampato auguri di Buon Anno incidendo cartoline su legno già nel 1400, e cartoline di San Valentino venivano scambiati in varie parti d'Europa nella prima metà del 1400. Dal 1850 la cartolina fu trasformata in un regalo relativamente costoso, fatta a mano con consegna a mano, tale da diventare un mezzo popolare e accessibile di comunicazione personale, dovuto in gran parte ai progressi nel settore della stampa e della meccanizzazione.

Tale tendenza è proseguita, alimentata da nuove ricorrenze come la cartolina per il Natale, apparsa per la prima volta a Londra nel 1843, quando Sir Henry Cole assunse l'artista John Horsley Calcott per progettare una cartolina di "Buone vacanze" da inviare ai suoi amici e conoscenti, o per il compleanno. Gli sviluppi tecnici, come la litografia a colori nel 1930, hanno spinto notevolmente in avanti l'industria che progetta e produce cartoline. Durante il 1980 la tendenza ha cominciato a diffondersi a macchia d'olio, con i consumatori sempre di più alla ricerca di biglietti di auguri particolari e diverse dall'offerta standard. 

Alla fine del 1990 le cartoline si distinsero in tre diversi segmenti: 

1. cartoline artigianali
2. cartoline standard stampate
3. e-cards 

Ecco spiegato come l'industria delle cartoline auguri è iniziata e si è sviluppata, anche se la tendenza attuale è quella di inviare saluti tramite e-cards,è sempre bello e doveroso sostenere l'industria tradizionale di biglietti di auguri per mantenere l'antica tradizione di inviarli con mezzi convenzionali.

Share this:

Posta un commento

Guarda anche

 
Back To Top
Copyright © 2014 Testa-prodotti. Designed by OddThemes | Distributed By Gooyaabi Templates